Blog: http://libermente.ilcannocchiale.it

S.O.S. Brunetta

Solo se avete assistito su Raidue alla intervista glaciale a Renato Brunetta appena andata in onda potete capire il tragico stato in cui mi trovo. Un senso di angoscia, disgusto, nervosismo e frustrazione mi attanaglia. Quell'uomo è un concentrato di arroganza, pignoleria, saputaggine e insopportabilità che sono inversamente proporzionali solo alla sua bassezza. Credo che nemmeno una fornitura a vita di Lexotan mi salverà. Sono condannato a una vita di insonnia, ulcera cronica e dipendenza eterna dal variegato al caramello.
Daria ha saputo tener botta, ovviamente, ma l'ho vista veramente brutta. Adesso comunque vado a bermi una vasca da bagno di valeriana, vediamo se riesco a dormire stanotte.

p.s. Adesso è pure arrossita, con Gepi Cucciari. Una puntata storica.

Pubblicato il 25/4/2009 alle 0.27 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web